NEWS PRIMA SQUADRA

marcon zuanti
Prima giornata di ritorno e match di cartello allo stadio N. Rocco di Marcon, tra le arancionere e la Jesina capolista. Su di un terreno reso pesante dalla pioggia, si danno battaglia due squadre ben disposte in campo e decise a portare a casa l'intera posta in palio, il Marcon per continuare la risalita in classifica e le marchigiane per confermare la loro momentanea supremazia di classifica.
Partono forte le venete, con un incursione al 4' di di Mary Vanin dalla destra, tiro in diagonale deviato in tuffo da Guidi.
Al 7' su una palla lanciata lunga, Monterubbiano anticipa di un nulla Il nostro portiere in uscita bassa e complice il terreno scivoloso atterra l'attaccante. Rigore di Vagnini e gol.
Lo svantaggio non demoralizza la squadra di mister Minio e da altresì più grinta per recuperare la partita. Al 12' su un cross dalla destra al centro area di Vanessa Stefanello arriva il pareggio con un tiro al volo imparabile di Pucci Battaiotto.
Al 35' ancora la scatenata Battaiotto calcia forte da sinistra e devia il portiere.
Al 42' è Monterubbiano che impegna con un tiro dal limite dell"area Ghion che devia in angolo.
Finisce il primo tempo con il predominio di gioco delle venete che fa ben sperare!


Inizia un pirotecnico secondo tempo, con al 2' un tiro di controbalzo di Stefanello da fuori area che lambisce il palo con Guidi battuta, al 4' un diagonale dalla destra di Zuanti respinto con i pugni e al 9' una punizione da centrocampo di Marta Malvestio per Alice Zuanti, appostata appena dentro l'area che calcia al volo termina ancora fuori di poco.
Al 14' discesa sulla sinistra di Battaiotto, giunta sulla linea di fondo dentro l'area viene atterrata da Picchiò e l'arbitro fischia il netto rigore. Dal dischetto calcia Cerina, portiere battuto ma palla sul palo!
Le arancionere non si abbattono e continuano ad attaccare con la Jesina che continua a difendersi senza arrivare mai dalle parti della Ghion.
Al 30', su un'incursione centrale, Vanin viene atterrata e l'arbitro fischia la punizione che Alice Zuanti, con una bordata terra aria, insacca alle spalle del portiere ospite.
Vantaggio meritato ed ultimo quarto d'ora in controllo del risultato con Monterubbiano, al 4' minuto di recupero, che calcia debolmente tra le braccia di Ghion la palla del possibile pareggio e vista la squadra marchigiana oggi sarebbe stata veramente una beffa!!
Appuntamento a domenica prossima a Trento sull'ostico campo dell'Azzurra S. Bartolomeo per continuare la rincorsa.

 

FCF MARCON: Ghion, Baeso, Cerina (47'st Battiva), Sabbadin, Malvestio, Biban, Zuanti, Stefanello, Vanin, Ranzolin, Battaiotto (38'st Roncato)
All.: Minio, a disp. Comacchio, Tagliapietra, Pinel, Bortolato, Ferrazzo.

 

EDP Jesina: Guidi, Picchiò, De Sanctis, Scarponi, Breccia, Alunno, Fontana, Battistoni, Fabbretti (13'st Becci), Vagnini (24'st Mosca), Monterubbiano.
All.: Giugliano, a disp. Cantori, Barchesi, Fiorella, Mari, Papa

 

Arbitro D'Eusanio di Faenza
Reti: 7'pt Vagnini (rig), 12'pt Battaiotto, 30'st Zuanti
Ammonite: 6'pt Ghion, 27'pt Monterubbiano, 2'st Scarponi, 30'st Becci
Corner Marcon 4 Jesina 2
Recupero 2+6

memorial2017

ckd electroadda fyh lg mgm motovario
mtv rael tellure vetorix zvl topdisplay
galivm pettinati        

login