NEWS PRIMA SQUADRA

marcon squadracampo0315
Su di un campo pesante, dove rimanere in equilibrio è stata la cosa più difficile da fare, le ragazze di Mister Minio portano a casa un punto con un pareggio per 0 a 0 che va stretto per il gioco espresso, ma conferma la crescita di condizione e determinazione dimostrate nelle ultime partite.
Un primo tempo sempre condotto nella metà campo avversaria ed un secondo tempo all'arrembaggio dove si son viste le azioni più pericolose da parte di Alice Zuanti, due volte, Mary Vanin e Nini Ranzolin, neutralizzate dall'ottima Gloria Cazzaro.
Un punto comunque prezioso per muovere la classifica e per affrontare domenica prossima nella lunga trasferta di Perugia la Grifo capolista.

marcon netuno14ci
Partita casalinga amara per il Marcon, con il Gordige che strappa tre punti con i denti in una domenica davvero sfortunata e difficile da raccontare.
Non inganni il risultato finale di 1 a 2 per la squadra di mister Bernardi, in quanto le arancionere hanno giocato una partita con tale impegno e determinazione da emozionare il pubblico presente al Nereo Rocco.
Purtroppo la fortuna non è sicuramente dalla nostra parte in questo momento.
Il muro eretto, davanti alla ottima Laura Maniezzo, ha tenuto praticamente per tutta la partita fino al gol al 44º del secondo tempo da Alice Zuanti. Purtroppo però a questo punto era troppo tardi per recuperare i due gol segnati in contropiede al 45º del primo tempo da Piron e all'35º del secondo tempo dalla Marangon, furetto imprendibile.

marcon netuno14ciUltima gara dell'anno in quel di Trento in casa del Clarentia per le arancionere di mister Minio. Una gara che arriva dopo l'inaspettate sconfitte casalinghe con Padova e Pordenone che hanno per il momento ridimensionato le ambizioni di vittoria finale dopo l'ultima esaltante stagione.
Un incontro importantissimo ed impegnativo soprattutto sotto l'aspetto psicologico che le venete affronteranno con la rosa quasi al completo con le sole l'eccezioni di Jenny Camilli e Alice Pinel.

"Fondamentale portare a casa i tre punti - spiega il mister Mauro Minio - per risalire la classifica e non perdere ulteriore terreno dalla Grifo Perugia, ma sono sicuro che le ragazze reagiranno a questo momento difficile e per farlo servirà la massima concentrazione e spirito di sacrificio, giocando come sappiamo e come abbiamo sempre fatto"

Appuntamento quindi a Trento allo stadio "Talamo" Via delle Ghiaie ore 14,30

marcon battaiotto16
Tra poco meno di mezz'ora, torna in campo, dopo la sosta natalizia, il Marcon impegnato sul terreno amico del Nereo Rocco (fischio d'inizio ore 14,30) nel derby per antonomasia contro il Gordige.
Le ragazze arancionere, durante la sosta, hanno lavorato duramente per ritrovare quella condizione atletica e compattezza di squadra che in alcuni casi sono venute a mancare nelle ultime tre partite perse del 2015.
Una serie di tre sconfitte consecutive non si ricorda da anni e coscienti di questa situazione, siamo certi che le nostre ragazze scenderanno in campo con la voglia e la cattiveria agonistica per riscattare e mettere la parola fine a questo brutto finale di stagione.
Un 2015 comunque esaltante che ha dato tante vittorie e soddisfazioni alla società ed ai suoi tifosi nello splendido testa a testa, fino all'ultima giornata, con il Vittorio Veneto per la promozione in serie A dello scorsa stagione.

marcon padova15
Nel recupero della quarta giornata del campionato di serie B, il Marcon subisce la sconfitta di misura dal Padova. Così, dal possibile balzo al secondo posto, la formazione allenata da mister Minio si ritrova inchiodata a metà classifica, scavalcata proprio dalle padovane. Un vero peccato perchè tutte le premesse per vivere un grande pomeriggio di calcio e sport sono state mantenute anche se a festeggiare, alla fine, sono state le Padovane. Al "Nero Rocco" di Marcon davanti al pubblico delle grandi occasioni, le arancionere hanno giocato un buon primo tempo senza però sbloccare il risultato.
La prima occasione è del Padova con un gran colpo di testa di D'Antonio ma Ghion sventa in tuffo. Pochi minuti dopo è Ranzolin che lancia centralmente Camilli che da ottimo posizione calcia fuori. AL 18' è Bortalato a concludere alto un cross di Stefanello. Poi è Baesso che cerca di filtrare in area ma Dal Pozzolo la chiude al momento della conclusione.

memorial2017

ckd electroadda fyh lg mgm motovario
mtv rael tellure vetorix zvl topdisplay
galivm pettinati        

login