NEWS

marcon battaiotto castelvecchio
Un successo rotondo per 3-0 conquistato con una bella prestazione corale, concretizzata con la doppietta di Zuanti e la rete della solita Battaiotto, permette alle padrone di casa di sbarazzarsi del temibile Castelvecchio e festeggiare il primo posto in classifica, grazie al pareggio del New Team Ferrara in casa del Vittorio Veneto per 2-2.
Una domenica da incorniaciare per le ragazze di mister Minio che scendono in campo determinate a conquistarsi la vittoria davanti al pubblico amico, accorso a Musile di Piave per sostenere le proprie beniamine.
Il vantaggio del Marcon arriva dopo 4 minuti: Vanin ruba palla a centrocampo e pennella un lancio filtrante nella difesa avversaria per Zuanti che sfrutta al meglio l'invito della compagna depositando, implacabile, la palla in rete. Le ospiti non riescono a creare gioco e si fanno vedere su punizione ma la retroguardia locale non si fa sorprendere. Le ragazze di mister Nardozza provano invano a creare gioco, interrotto dal Marcon che si fa pericoloso con alcune incursioni sprecate, la più sfortunata con Norido, instancabile motorino di centrocampo. Il raddoppio delle arancionere arriva al 23': questa volta è Zuanti che da centrocampo fa partire un traversone chirurgico per Battaiotto che in velocità addomestica la palla, penetra in area e in diagonale batte l'estremo difensore gialloverde. La prima frazione di gioco termina con il doppio vantaggio delle padrone di casa e il Castelvecchio costretto a sfruttare un paio di occasioni su calcio da fermo.

marcon duemonti a0215
Poco più di un allenamento la sfida vicentina con il Due Monti, alla fine sarà 0-7 per il Marcon che dunque continua la sua corsa alla testa della classifica. Mai entrate in partita, le vicentine si trovano sotto per 3-0 dopo appena 13’. Marcon che deve rinunciare alle squalificate Malvestio e Cerina, con quest’ultima che dovrà star fuori per altri tre turni. Pronti via, alla prima azione pericolosa il Marcon passa: al 3’ discesa sulla sinistra di Baesso che crossa al centro per Vanin che di piatto insacca sotto la traversa. Passano solo 3’ e le veneziane raddoppiano: Vanin fa partire un lancio da centrocampo che scavalca la difesa, solito preciso taglio di Zuanti che in pallonetto supera Pacagnella in uscita e di testa deposita in rete. Al 12’ da corner dalla sinistra di Stefanello, preciso e spettacolare colpo di testa di Battaiotto che fa 3-0. Attacca ancora il Marcon che non trova opposizione, al 39’ ancora Vanin serve rasoterra sulla corsa Zuanti che anticipa il diretto marcatore e appena dentro l’area incrocia bene sul secondo palo regalandosi una doppietta. Nella ripresa il Marcon abbassa un po’ i ritmi, pensa a far girare bene il pallone e mister Minio effettua qualche cambio.

ghion calciodonne0115
Ecco l'intervista realizzata da Laura Pressi (calciodonne.it) alla nostra number one Andrea Ghion.
1) Le caratteristiche di un portiere tipo dovrebbero forse essere fisicità, agilità e carattere. In quali di queste ti riconosci?
1) Diciamo che mi riconosco un po' su tutte, per essere un buon portiere bisogna essere agili, ed avere anche quel carattere per farsi seguire dalle compagne di squadra e trasmettere fiducia.

2) Quanto sei alta, riesci bene nelle palle alte e quanti rigori hai parato finora in questa stagione?
2) L'altezza è un punto a favore nelle parate alte, sono alta 1.77, di rigori quest'anno tra campionato e coppa Italia non ce ne hanno mai dati contro però abbiamo vinto un torneo in agosto e ho parato 2 rigori. Me la sono sempre cavata bene.

3) Spesso si dice che il portiere deve saper guidare la squadra ed è sicuramente fondamentale per dare indicazioni a tutta la difesa, succede anche a te?
3) Durante una partita è fondamentale che il portiere guidi la propria squadra, soprattutto la difesa, siamo noi portieri che abbiamo la visuale più ampia del gioco e quindi poter dare indicazioni, io cerco sempre di aiutarle facendo modo di non mandarle in difficoltà.

marcon battaiotto zuanti15
Nonostante la doppia inferiorità numerica nel secondo tempo, il Marcon a Udine centra l’ennesima vittoria: 2-1 al Bearzi. Al posto di Baesso, influenzata, viene arretrata Cerina in difesa, mentre Norido completa il trio di centrocampo con Ranzolin e Stefanello. Partono forte le veneziane che trovano il vantaggio già all’8’: punizione dalla trequarti di Malvestio al centro della difesa, respinge di testa Romanelli sui piedi di Zuanti che stoppa il pallone e di sinistro la incrocia sul palo lontano e batte Ferroli. Spingono sull’acceleratore le arancionere, quest’oggi particolarmente ispirate, e trovano il raddoppio al 20’: azione insistita a centrocampo di Battaiotto che scambia con Vanin che le restituisce il pallone, la numero 11 marconese s’invola verso la porta e sola davanti al portiere insacca agevolmente. Il Marcon forte del doppio vantaggio controlla senza affanni il match, finchè al 35’ Cerina porta palla al limite dell’area, Pugnetti le ruba il pallone ed entra in area, Biban la tocca da dietro e per l’arbitro è rigore. Dal dischetto va Zanetti che non sbaglia. Il Bearzi così riapre la partita anche se in realtà non si renderà mai pericoloso dalle parti di Pinel.

marcon duemonti191014
Si apre il girone di ritorno con l’ennesimo 3-0 per lo spumeggiante Marcon di Minio; questa volta a farne le spese è pur l'ottima Reggiana. Pesante l’assenza di Sabbadin al centro della difesa, mentre Ranzolin, non ancora al meglio, parte dalla panchina. Nonostante ciò, alla prima occasione le arancionere passano: al 9’ Battaiotto scende sulla fascia sinistra, cross in mezzo per l’ottimo taglio di Zuanti che stoppa il pallone e dal limite dell’area piccola non sbaglia. La partita inizia dunque in discesa per le veneziane, anche se è la Reggiana a fare la partita e a tenere maggiormente palla. Al 36’ infatti, le ospiti vanno vicino al pareggio grazie ad una conclusione di Tardini dai 30 metri sulla quale Ghion si supera e devia il pallone sulla parte alta della traversa. Questa resterà l’unica occasione per le emiliane, che hanno messo in campo un ottimo calcio, peccando però di determinazione negli ultimi metri.

memorial2017

ckd electroadda fyh lg mgm motovario
mtv rael tellure vetorix zvl topdisplay
galivm pettinati        

LE CONVENZIONI

CONVENZIONE CON HOTEL DUCA D'AOSTA

CONVENZIONE CON HOTEL DUCA D'AOSTA

FCF Marcon rende noto, alle società avversarie, di aver st...

login